Prsentation vido de cette section
Waldemar Kamer
Waldemar Kamer
Deutsch - English - Français - Italiano - Nederlands

Biografia

Waldemar Kamer nasce il 6 gennaio 1966 a Enschede (Olanda), città in cui sua madre, di nazionalità tedesca, è arpista nell'orchestra dell'Opera. Di lì a poco, il padre, giornalista olandese, diviene il corrispondente a Bruxelles del settimanale tedesco Der Spiegel. Waldemar ha così la doppia cittadinanza e cresce a Bruxelles, in un ambiente europeo. Parla correntemente cinque lingue.

Poiché questo sito internet è messo online a Parigi, è redatto principalmente in francese. Sono tuttavia consultabili numerosi documenti in altre lingue. Articoli di stampa, interviste e trasmissioni radiofoniche sono per la maggior parte in tedesco, taluni articoli e un libro in olandese, qualche recensione e appunti di una regia in italiano.

Teatro e Cinema

Théâtre et Cinéma

Giunto a Parigi nel 1984 per compiere gli studi di storia dell'arte alla Sorbona, W.K. si cimenta progressivamente nel teatro. Redige una tesi di laurea sul regista Peter Brook e frequenta i corsi d'arte drammatica di Danièle Ajoret e di Jean Périmony. Dopo i primi ruoli per il teatro e il cinema, fonda una compagnia teatrale con Max Denes. Con lui e con altri registi realizzerà diversi spettacoli in cartellone nei festival francesi ed europei (TransEurope Festival di Berlino, Cantiere Internazionale d’Arte di Montepulciano, Paris Quartier d’Été, Festival d’Avignone).

Foto di Waldemar Kamer in ruoli teatrali e cinematografici.

Regie d'Opera

Mise en scène d'Operas

Grazie a Ursel e Karl-Ernst Herrmann, dei quali sarà l'assistente a Bruxelles, Vienna e Salisburgo, l'impegno per l’opera lirica sostituisce progressivamente quello nel teatro di prosa. La prima regia firmata da Waldemar Kamer, Orfeo ed Euridice di Gluck (Olanda, 1996), viene ripresa a Bordeaux. La sua regia de La Sonnambula di Bellini, a Losanna, viene invitata a Lisbona, Bordeaux, Como, Cremona, Pavia e Avignone. La sua Aida di Verdi è accolta dalla stampa olandese come “L’Aida più convincente dell'ultimo quarto di secolo”. L’Opera di Chemnitz gli affida la regia e la versione tedesca de Cendrillon di Massenet. Indi è la volta della Marianne d’Edouard Lacamp, a Saint-Etienne, un'opera ispirata all'attualità politica francese (“l’affaire Elf”). La produzione viene ripresa dalla televisione, ritrasmessa più volte, è tuttora programmata.

Per ogni opera sono disponibili: una rassegna di fotografie della produzione, una sinopsi, dei brani musicali, il cartellone, una rassegna stampa e gli appunti della regia (in francese).

Alcune recensioni sono consultabili anche in lingua originale:
- in tedesco:
Orfeo ed Euridice, Cendrillon et Marianne
- in italiano: La Sonnambula
- in olandese:
Aida

Alcuni appunti di regia sono consultabili anche in lingua originale:
- in tedesco:
Orfeo ed Euridice
- in italiano:
La Sonnambula
- in olandese: Aida

Giornalismo

Journalisme

Dal 1988 Waldemar Kamer è critico d'arte per delle radio tedesche, fiamminghe e francesi (Bayerischer Rundfunk, VRT e Radio France Internationale). Diviene poi corrispondente da Parigi per i servizi culturali di vari quotidiani tedeschi (Berliner Morgenpost, Hamburger Abendblatt, Saarbrücker Zeitung) nonché del settimanale Focus. Scrive su riviste specializzate di teatro e d'opera in quattro diversi Paesi. Dal 1991 cura una rubrica fissa “letter from Paris” su Tableau Fine Arts, la principale rivista d’arte d'Olanda. Ha curato la regia di documentari televisivi per ARTE.

Foto delle interviste di Waldemar Kamer per quotidiani, settimanali, riviste d'arte, di teatro e d'opera, per la radio e la televisione.

- E' possibile consultare alcuni articoli e interviste: Interviste per Focus:
Pierre Boulez, Compositore e Direttore d’orchestra
Catherine David, Conservatrice a Kassel
Philippe Douste-Blazy, Ministro francese della cultura
Hugues Gall, Sovrintendente dell’Opera di Parigi
Peter Greenaway, Cineasta (Ginevra e Monaco di Baviera)
Jack Lang, già Ministro francese della cultura

Stéphane Lissner, Sovrintendente del Théâthre du Châtelet di Parigi
Marc Minkowski, Direttore d'orchestra, Salisburgo
Jacques Toubon, Ministro francese della cultura
Eva Wagner, Direttrice del Festival di Bayreuth

- “Pariser Streifzüge” per la Saarbrücker Zeitung

- “Lettere da Parigi / Berichten uit Parijs” per Tableau Fine Arts

- E' possibile ascoltare alcune trasmissioni di Radio France Internationale :

La vita culturale a Parigi e in Francia, Il Festival teatrale d'Avignone,
Il Festival operistico di Salisburgo, nonché un quiz su una donna misteriosa.

Letture e conferenze

Lectures et conférences

Waldemar Kamer è regolarmente invitato a fare delle letture e a organizzare conferenze sull'arte, nonché sulle possibilità di creare dei ponti tra le culture. Gli argomenti riguardano il teatro, l'opera, le arti visive, la storia dell'arte e della filosofia (“La poesia della pace”, “Goethe e la Francia”, “La mistica renana”). Spesso interviene facendosi coadiuvare da attori e musicisti.

E' possibile ascoltare una lettura di Waldemar Kamer alle esequie di Rudolf Nuriev de "La morte di Faust" di Goethe.

Libri

Livres

Da ormai trent'anni Waldemar Kamer scrive una cronaca famigliare che non ha ancora ultimato. Di recente, un editore gli ha commissionato un libro sulle persone che ha incontrato in vent'anni a Parigi: i vicini della prima soffitta in cui ha abitato, gli studenti, le figure del mondo del teatro e dell'opera. Molte anime sole nell'ombra della Ville Lumière ma anche certune in piena luce (eppure non meno sole): Arletty, Marlene Dietrich e Rudolf Nuriev.

E' possibile visionare questi libri (formato PDF). Link verso un articolo in cui si spiega la genesi della cronaca famigliare e verso un riassunto in italiano di “Sotto i tetti di Parigi – Incontri” (scritto in olandese).

Ascoltare un'intervista

In cui Waldemar Kamer ripercorre il suo “Werdegang” (cammino).
(Sintesi d’un'intervista di un'ora di Françoise Dentinger per Radio France Internationale, trasmessa il 6 ottobre 2002, 24 min., in tedesco)
Aucun extrait sélectionné.
Cliccare qui per ascoltare l'intervista

 


Link verso le pagine in italiano

Opera
- Link verso una pagina in italiano in cui sono riuniti i testi concernenti La Sonnambula:
un annuncio, due critiche e gli appunti di regia di W.K. (Cliccare qui)

Libri  
- Link verso le pagine in italiano (Cliccare qui)